sabato 5 dicembre 2009

Congresso del circolo Romana-Calvairate e congresso della Federazione Metropolitana Milanese

Nell'ambito del percorso congressuale del Partito Democratico, anche la federazione metropolitana di Milano e il circolo Romana-Calvairate rinnoveranno le cariche.


Il congresso provinciale e del circolo è convocato
domenica 13 dicembre 2009
dalle 10:00 alle 13:00
presso la sede del circolo in via Tommei 3


Durante il congresso discuteremo delle attività svolte dal circolo fino a oggi e delle iniziative che ci aspettano per i prossimi appuntamenti politici ed elettorali: le battaglie contro l'attuale governo e le proposte politiche del PD, le elezioni regionali a marzo 2010 e quelle comunali nel 2011.


Al congresso provinciale voteremo per eleggere il segretario metropolitano milanese, Roberto Cornelli (sindaco di Cormano e ricercatore all'Università degli Studi di Milano Bicocca) è il solo candidato, e l’assemblea congressuale della provincia di Milano. Per l’assemblea saranno presentate più liste (disponibili a questo link, il nostro è il collegio 2) a sostegno di Cornelli tra cui scegliere per il proprio voto. Possono votare solo gli iscritti al PD.


Al congresso di circolo voteremo per eleggere il coordinatore del circolo e il coordinamento del circolo, che sarà composto da 16 persone, rispettando la parità di genere. Possono votare e candidarsi solo gli iscritti al PD. Ogni candidato a coordinatore deve presentare una lista di persone per il coordinamento accompagnata da almeno 12 firme a sostegno. Il termine per la presentazione delle candidature a coordinatore e della lista collegata è fissato per giovedì 10 dicembre alle ore 20:00. Le candidature devono essere presentate al coordinatore uscente tramite posta elettronica (pd.romanacalvairate@gmail.com) o a mano, previa telefonata al numero del circolo (327-3399963). È possibile avere informazioni sui ruoli del coordinatore e del coordinamento, sul congresso in generale e sul regolamento congressuale in particolare telefonando allo stesso numero.


Chi non è iscritto, ma ha comunque voglia di contribuire, può partecipare ai lavori del congresso senza diritto di voto.

domenica 29 novembre 2009

Riunione circolo 1 dicembre 2009 ore 21.15

La riunione del circolo PD Romana-Calvairate è convocata per martedì 23 novembre alle 21.15 presso la sede del circolo in via Tommei 3. La riunione è convocata per organizzare il congresso del circolo e il congresso provinciale. Il regolamento per lo svolgimento dei congressi è disponibile a questo link.

lunedì 23 novembre 2009

Riunione circolo 23 novembre 2009 ore 21.15


La riunione del circolo PD Romana-Calvairate è convocata per martedì 23 novembre alle 21.15 presso la sede del circolo in via Tommei 3. Si discuterà: 
- del percorso per il congresso provinciale e per quello del circolo. 
- del giornale del PD di zona
- delle prossimi iniziative del circolo (proposte: sulla giustizia, sul dopo-terremoto in Abruzzo, sull'acqua).

giovedì 19 novembre 2009

SCOSSA DEMOCRATICA - NO all'uso distorto e antidemocratico della giustizia - sabato 21 in piazza San Babila




Il limite della decenza è stato superato. Il disegno di legge sul cosiddetto"processo breve" è l'ennesimo colpo alla democrazia inferto da un governo che non ha nessuna intenzione di risolvere, attraverso una vera riforma, il problema del funzionamento della giustizia, ma vuole solo occuparsi delle vicende giudiziarie di una sola persona, il presidente del Consiglio, mettendo a repentaglio la vita democratica, il funzionamento delle istituzioni e lo Stato di diritto. Se fosse approvato il testo porterebbe di fatto a un'amnistia per tutti gli accusati di corruzione, concussione, truffa fiscale: per salvare Berlusconi, liberi tutti!! 

Gli italiani onesti non vogliono e non possono piu' assistere a questo scempio.
Per questo invitiamo i cittadini di Milano a dare, da questa città, una grande scossa democratica che smuova il Paese.

Sabato 21 novembre alle ore 15.00 saremo in piazza San Babila per manifestare la nostra indignazione e per dire NO all'uso distorto e antidemocratico delle istituzioni, all'amnistia per corrotti ed evasori
 




domenica 8 novembre 2009

Riunione circolo

La riunione del circolo PD Romana-Calvairate è convocata per martedì 10 novembre alle 21.15 presso la sede del circolo in via Tommei 3. Si discuterà delle attività del gruppo PD in Consiglio Provinciale insieme al consigliere Bruno Ceccarelli. Per informazioni: pd.romanacalvairate@gmail.com.

giovedì 29 ottobre 2009

Segretario regionale della Lombardia, assemblea regionale e assemblea nazionale

Maurizio Martina, che appoggiava la mozione di Pierluigi Bersani, è il Segretario regionale del Partito Democratico in Lombardia. E Pierluigi Bersani ha vinto in tutte e 12 le province della Lombardia. Ma soprattutto l'affluenza al voto, che ha sfiorato i 350mila elettori, pone la Lombardia come seconda regione, dopo l'Emilia Romagna, per numero di votanti alle Primarie 2009 del Partito democratico. Sono questi i dati che il neoleletto Segretario Maurizio Martina ha annunciato questa mattina nel corso di una conferenza stampa tenutasi al Circolo della stampa di Milano.


In base ai dati non definitivi, 1282 seggi su 1389, l'ex ministro infatti ha ottenuto il 54,2% dei voti (166.051) contro il 30% di Dario Franceschini (30%) e il 15,7% di Ignazio Marino.


I  link alle pagine del sito PD Lombardia in cui sono state pubblicate le liste degli eletti in ciascun collegio:


Eletti Assemblea Nazionale
Nel nostro collegio, il numero 14 di Milano, sono stati eletti all'assemblea nazionale: 

  • Filippo Penati e Lia Quartapelle per la mozione Bersani
  • Marilena Adamo per la mozione Franceschini
  • Teresa Cardona per la mozione Marino


Nel nostro collegio, il numero 14 di Milano, sono stati eletti all'assemblea regionale: 

  • Pier Francesco Maran, Rossella Collina, Roberto Caputo, Elena Isacchi e Filippo Barberis per la mozione Martina
  • Matteo Bianchi, Susanna Mantovani e Federico Roberti per la mozione Fiano
  • Francesca Zajczyk, Claudio Migliavacca e Paola Silvia Ferri per la mozione Angiolini


martedì 27 ottobre 2009

Primarie 25/10/2009 risultati del circolo Romana-Calvairate

I risultati delle votazioni per il segretario nazionale e per il segretario regionale nei tre seggi gestiti dal circolo PD Romana-Calvairate sono riportati nel seguito.

SEGGIO VIA TOMMEI 3 - PRESSO CIRCOLO PD ROMANA-CALVAIRATE
SEGRETARIO E ASSEMBLEA NAZIONALE
Votanti 954
Schede nulle e bianche 11
Schede valide 943
Pier Luigi Bersani 506 (54%)
Dario Franceschini 240 (27%)
Ignazio Marino 197 (21%)

SEGRETARIO E ASSEMBLEA REGIONALE
Votanti 956
Schede nulle e bianche 12
Schede valide 944
Maurizio Martina 484 (51%)
Vittorio Angiolini 201 (21%)
Emanuele Fiano 259 (27%)

SEGGIO VIA TOMMEI 1 - PRESSO ANPI
SEGRETARIO E ASSEMBLEA NAZIONALE
Votanti 405
Schede nulle e bianche 2
Schede valide 403
Pier Luigi Bersani 178 (44%)
Dario Franceschini 126 (31%)
Ignazio Marino 99 (25%)

SEGRETARIO E ASSEMBLEA REGIONALE
Votanti 405
Schede nulle e bianche 5
Schede valide 400
Maurizio Martina 162 (41%)
Vittorio Angiolini 108 (27%)
Emanuele Fiano 130 (33%)

SEGGIO VIA BENACO 1 - PRESSO CIRCOLO ARCI 50
SEGRETARIO E ASSEMBLEA NAZIONALE
Votanti 240
Schede nulle e bianche 2
Schede valide 238
Pier Luigi Bersani 131 (55%)
Dario Franceschini 54 (23%)
Ignazio Marino 53 (22%)

SEGRETARIO E ASSEMBLEA REGIONALE
Votanti 405
Schede nulle e bianche 3
Schede valide 402
Maurizio Martina 124 (52%)
Vittorio Angiolini 53 (22%)
Emanuele Fiano 60 (25%)

lunedì 26 ottobre 2009

"Dentro la vittoria di tutti c'è anche la mia", Pier Luigi Bersani


Pier Luigi Bersani è il nuovo segretario del Partito Democratico.

Poco dopo nella sua prima conferenza stampa annuncia: "Costruirò il partito, sono orgoglioso di farlo. Questa è una grande vittoria di tutti, elettori e militanti e con Dario e Ignazio lavoreremo assieme (leggi qui i loro commenti sul voto delle primarie), un lavoro di squadra. Voglio rivolgere una parola di amicizia e rispetto per Franceschini e Marino, lavoreremo insieme per il nostro partito. Voglio ringraziare Dario Franceschini che mi ha telefonato riconoscendo il risultato delle primarie".

Anche il circolo Romana-Calvairate ringrazia tutte le democratiche e i democratici che si sono recati a votare presso i seggi di via Tommei 1 e 3 e di via Benaco 1.

Appena possibile, pubblicheremo i risultati dei circoli del collegio 14 e della zona 4.

giovedì 22 ottobre 2009


Venerdì sera alla Palazzina Liberty
alle 21:00

assemblea pubblica
VERSO LE PRIMARIE

introduce
Andrea Fanzago, consigliere PD del Comune di Milano

intervengono
Giorgio Roilo, senatore PD della Repubblica
Marilena Adamo, senatrice PD della Repubblica
Alessia Potecchi, membro della direzione provinciale del PD
Teresa Cardona, membro della segreteria provinciale del PD

Portate con voi un cd o un libro da scambiare !

sabato 10 ottobre 2009

Primarie del 25 ottobre 2009


PERCHÉ SI VOTA

Domenica 25 ottobre 2009 gli elettori del Partito Democratico sono chiamati a decidere, con il proprio voto – personale e segreto – la composizione dei gruppi dirigenti del Partito Democratico e a scegliere, in questo modo, l’indirizzo politico del Partito. Si tratta di un avvenimento fondamentale nel percorso intrapreso dal PD per rifondare e innovare la politica, e per costruire l’alternativa vincente alla destra e al berusconismo, per ridare fiducia e futuro all’Italia.


CHI SI ELEGGE

Si vota per eleggere:

  • il Segretario nazionale del Partito Democratico;
  • i 138 rappresentanti della Lombardia nell’Assemblea Nazionale del Partito Democratico;
  • il Segretario regionale del Partito Democratico in Lombardia;
  • i 400 componenti dell’Assemblea Regionale del Partito Democratico della Lombardia.


COME SI VOTA

Domenica 25 ottobre 2009 si vota dalle ore 7.00 alle ore 20.00.

Per votare occorre presentarsi al seggio con un documento d’identità e la tessera elettorale.

Per i minorenni (si può votare avendo compiuto i 16 anni) e i cittadini stranieri (muniti di carta o regolare permesso di soggiorno) serve solo il documento d’identità.

Per votare occorre essere elettori del Partito Democratico: essere registrati o chiedere la registrazione nell’Albo degli elettori del PD e versare almeno 2 euro.

Ogni elettore riceve due schede: una – di colore azzurro - per il Segretario e l’Assemblea Nazionale, l’altra – di colore rosa - per il Segretario e l’Assemblea Regionale.

Ogni scheda presenterà tanti riquadri quanti saranno le liste presentate nel collegio.

Il voto si esprime apponendo un unico segno in uno dei riquadri che contiene il nome del candidato a Segretario nazionale o regionale e della lista che lo sostiene.


CHI VOTA

Il 25 ottobre possono votare tutti coloro che hanno compiuto i 16 anni di età, se cittadini italiani; i cittadini dell’Unione Europea residenti in Italia oppure i cittadini di altri Paesi in possesso di regolare carta o permesso di soggiorno o documento equiparato.


I non residenti (come studenti e lavoratori fuori sede) possono votare nella città dove studiano e/o lavorano, iscrivendosi presso la sede provinciale del PD. Per chi vive a Milano, è necessario fare richiesta entro le 19:00 del 23 ottobre mandando una mail a primarie25ottobre@pdmilano.org o un fax al numero 02-6080133; è necessario allegare copia del documento di identità.


Gli italiani residenti all'estero possono votare on-line. Tutte le informazioni sono disponibili a questo link.


DOVE SI VOTA

Il seggio del PD cui recarsi dipende dalla sezione elettorale in cui ciascuno di noi si reca per votare alle normali elezioni politiche e amministrative. Mano alla tessera elettorale, puoi controllare il seggio a questo link.

I seggi gestisti dal circolo Romana-Calvairate sono:

  • presso la sede del circolo PD in via Tommei 3 per chi solitamente vota in

via Einstein 3 e 3/A (tutte le sezioni)

via Monte Velino 4 (tutte le sezioni)

via Bezzecca 18 (solo sezione 886)

via Martinengo 36/A (solo sezione 21)

  • presso la sede dell'ANPI in via Tommei 1 per chi solitamente vota in

via Colletta 49 e 49/A (tutte le sezioni)

  • presso la sede dell'ARCI 50 in via Benaco 1 per chi solitamente vota in

viale Puglie (solo sezioni 570,1848),

viale Vallarsa (solo sezioni 924,925,927,928,930)

mercoledì 30 settembre 2009

Presidio per la libertà di stampa

Presidio per la libertà di stampa
giovedì 1 ottobre alle 18.00
giardini pubblici di Via Palestro a Milano
accanto alla statua dedicata a Indro Montanelli (angolo via Palestro - via Manin)

domenica 20 settembre 2009

Congresso del circolo

In vista del congresso nazionale del PD, che aprirà la sua convenzione l’11 ottobre a Roma, ti invitiamo a partecipare alla


Riunione congressuale del Circolo PD

“Romana-Calvairate”


sabato 26 settembre 2009


dalle 10.00 alle 13.00

presentazione delle mozioni e discussione

presso la sala della biblioteca Calvairate

via Ciceri Visconti 1


dalle 15.00 alle 18.30

votazione delle mozioni

presso la sede del circolo in via Tommei 3


Trovate le mozioni dei candidati alla segreteria nazionale:
  • Pierluigi Bersani a questo link
  • Dario Franceschini a questo link
  • Ignazio Marino a questo link

e le mozioni dei tre candidati alla segreteria regionale del PD:

  • Maurizio Martina per la mozione Bersani a questo link
  • Emanuele Fiano per la mozione Franceschini a questo link
  • Vittorio Angiolini per la mozione Marino a questo link

Contiamo sulla tua partecipazione all’assemblea congressuale: un momento decisivo per far sentire la tua voce. Per informazioni sul congresso, è possibile scrivere all’indirizzo del circolo pd.romanacalvairate@gmail.com o telefonare al numero 327 33 99 963.

Con l’occasione rinnoviamo l’invito a partecipare ai lavori del coordinamento del circolo, che si riunisce il martedì alle ore 21 nella sede (a partire da martedì 29 settembre).

Il circolo è inoltre aperto tutte le domeniche dalle 10:00 alle 12:00.

mercoledì 16 settembre 2009

Milano in difesa della libertà d'informazione

La Federazione nazionale della stampa italiana ha indetto per sabato 19 settembre la manifestazione nazionale in difesa della libertà di informazione e di stampa, che si terrà in piazza del Popolo a Roma a partire dalle ore 16.

In un momento drammatico per la vita del nostro Paese il Partito democratico è impegnato attivamente in difesa della democrazia. Anche il Pd di Milano promuove e aderisce a diverse iniziative:

VENERDI' 18 SETTEMBRE ALLE ORE 18- GIARDINI PUBBLICI VIA PALESTRO
PRESIDIO PER LA LIBERTA' DI INFORMAZIONE E DI STAMPA
promosso dalla segretria regionale del Pd
Saranno presenti i tre candidati alla Segreteria regionale del PD: Maurizio Martina, Vittorio Angiolini, Emanuele Fiano.

SABATO 19 SETTEMBRE ALLE ORE 17 - PIAZZA DEL DUOMO
PRESIDIO DI ASSOCIAZIONI E CITTADINI IN CONTEMPORANEA CON LA MANIFESTAZIONE DI ROMA

Chi fosse interessato a partecipare alla manifestazione di Roma, scriva una mail a pd.romanacalvairate@gmail.com entro e non oltre le ore 18.00 di giovedì 17 settembre.

mercoledì 9 settembre 2009

Verso il congresso nazionale

Si segnalano le date degli incontri con i candidati alla segreteria nazionale del PD nell'ambito della Festa Democratica di Milano (MM1 Lampugnano)

Venerdì 11 settembre alle 21:00 SPAZIO COOP
Incontro con
PIERLUIGI BERSANI
Partecipa: Maurizio Martina

Domenica 13 settembre alle 18:30 SPAZIO COOP
Incontro con
IGNAZIO MARINO
Partecipano: Vittorio Angiolini, Piefrancesco Majorino, Ettore Martinelli

Venerdì 18 settembre alle 21:00 SPAZIO COOP
Incontro con
DARIO FRANCESCHINI
Partecipa: Emanuele Fiano Coordina Ezio Casati

PER TUTTE LE ALTRE INIZIATIVE PUOI CONSULTARE IL PROGRAMMA DELLA FESTA

mercoledì 2 settembre 2009

Bersani a Milano

Riprendono gli incontri con i candidati alla segreteria nazionale e regionale.
Il primo incontro è per domenica 6 settembre alle 17:00 al PALALIDO con Pierluigi Bersani e Maurizio Martina.

lunedì 3 agosto 2009

Verso il congresso nazionale

Lunedì alle 16.30 alla Camera del Lavoro

Maurizio Martina presenta la sua mozione di segretario regionale in vista del Congresso Pd di ottobre sostenuto da Bersani

giovedì 30 luglio 2009

Verso il congresso

118
tanti sono i cittadini che si sono iscritti al nostro circolo PD e che potranno votare alla prima fase del congresso, selezionando i candidati da sottoporre alle primarie.
In campo Dario Franceschini, Pierluigi Bersani e Ignazio Marino.
E' stato escluso Amerigo Rutigliano, dato che un terzo circa delle firme da lui presentate era di cittadini non iscritti al PD.
Mario Adinolfi ha ritirato la sua candidatura e ha annunciato di appoggiare Franceschini.

Trovate le mozioni dei candidati alla segreteria nazionale:
  • Pierluigi Bersani a questo link
  • Dario Franceschini a questo link
  • Ignazio Marino a questo link

martedì 21 luglio 2009

Verso il congresso nazionale

Milano, martedì 21 luglio 2009
Teatro Litta, corso Magenta 24
dalle 21.00
PIERO FASSINO
Presentazione della mozione Franceschini
Piero Fassino presenterà le linee programmatiche della mozione di Dario Franceschini, candidato alla carica di segretario nazionale del Partito Democratico. Il coordinatore nazionale della mozione discuterà con il giornalista del Corriere della Sera Marco Cremonesi e con rappresentanti del partito democratico: il segretario cittadino del PD di Sesto San Giovanni, Laura Barat, il sindaco di Cesano Boscone, Vincenzo D'Avanzo, il consigliere di zona 4, Carlo Greco, la consigliera comunale di Pogliano, Giulia Moroni.

Milano, giovedì 23 luglio 2009
Camera del Lavoro, corso di Porta Vittoria 43
dalle 17.30 alle 20.00
IGNAZIO MARINO
presenta il suo programma

sabato 11 luglio 2009

Verso il Congresso Nazionale del PD

Per partecipare al Congresso è necessario iscriversi entro il 21 luglio. Resteremo aperti nei seguenti giorni:

domenica 12 luglio dalle 10:00 alle 12:00

martedì 14 luglio dalle 18:30 alle 19:30

mercoledì 15 luglio dalle 18:30 alle 19:30

giovedì 16 luglio dalle 18:30 alle 19:30

sabato 18 luglio dalle 16:00 alle 18:00

domenica 19 luglio dalle 10:00 alle 12:00.

La riunione del circolo in preparazione del Congresso Nazionale si svolgerà nella seconda metà di settembre

Per maggiori informazioni chiamate il numero 327.3399963 o scrivete a pd.romanacalvairate@gmail.com .

lunedì 6 luglio 2009

Tesseramento


Il tesseramento è importante per la partecipazione all’attività del partito. 
Inoltre, grazie alla raccolta fondi, è importante per permettere la continuità dello svolgimento dell’attività politica. 
Tutte le iniziative politiche e la sede del circolo sono funzionanti grazie ai fondi del tesseramento e a contributi volontari di iscritti e simpatizzanti.
Il circolo sarà aperto domenica 12 e domenica 18 luglio dalle 10:00 alle 12:00. Per fissare un incontro in un momento diverso, potete contattarci al numero di telefono 327-3399963 o scriverci all’indirizzo di posta elettronica pd.romanacalvairate@gmail.com.
Ricordiamo che per partecipare al congresso dell'autunno è necessario iscriversi prima del 21 luglio. 

giovedì 25 giugno 2009

Riunione circolo martedì 30 giugno alle 21:15

Le elezioni sono passate e purtroppo per pochi, pochissimi voti, non siamo riusciti a confermate Filippo Penati alla presidenza della Provincia. La prossima riunione del circolo sarà dedicata ad uno scambio di opinioni e commenti su queste elezioni.

Ci vediamo martedì 30 giugno alle 21:15 in via Tommei. La riunione, come sempre, è aperta a tutti.

giovedì 18 giugno 2009

Verso il ballottaggio

VENERDI' DALLE 18.00 
SIAMO CON 
FILIPPO PENATI 
DAVANTI ALLA COOP 
IN PIAZZALE LODI 

Io voto Penati

Da Filippo Penati
Il ballottaggio? Zero a zero e palla al centro

Si comincia una nuova partita: zero a zero e palla al centro. Si sono cancellati i risultati dalla lavagna, non esiste un elettore conquistato per sempre, non c'è una somma da cui ripartire e non ci si può più nascondere dietro a simboli di partito: adesso il sipario non c'è più, i cittadini devono scegliere tra Filippo Penati e Guido Podestà, è questa la partita che stiamo per cominciare.
Mi rivolgo ai cittadini con il mio progetto e il mio programma e non ci voglio rinunciare, per questo non farò apparentamenti, ho presentato un progetto chiaro, ho fatto la scelta coraggiosa di rinunciare a una parte della coalizione che mi ha accompagnato per 5 anni e continuerò in modo coerente, non farò entrare dalla finestra chi è uscito dalla porta perché la coerenza per me è fondamentale.
Agli elettori chiedo fiducia e chiedo di riconfermare Filippo Penati alla guida della Provincia di Milano per avere un'istituzione che protegge i bisogni di questo territorio.
Io l'ho fatto per cinque anni sempre a schiena dritta, sia con il Governo Prodi che con quello di Berlusconi.
Continuerò a farlo, rappresentando la speranza, i bisogni e le delusioni dei milanesi.
Sono stato definito un 'leghista di sinistra', ma in verità sono solo un amministratore che ha imparato a leggere i segnali del territorio, ad ascoltare le persone e i cittadini e a trasformare questi segnali in progetti concreti.
Filippo Penati

15 MOTIVI PER VOTARE FILIPPO PENATI

1. per abolire la Provincia e creare la città metropolitana. Un governo di area vasta che potrà decidere in modo autonomo ed efficiente su materie come la pianificazione territoriale, il sostegno allo sviluppo economico, l'ambiente e i rifiuti, le infrastrutture e i trasporti;

2. perché è stato il primo Presidente di un'istituzione milanese a stanziare i fondi (25 milioni di Euro) per le famiglie colpite dalla crisi economica tagliando le spese di bilancio della Provincia;

3. per riconfermare una giunta che ha creato 3.600 nuovi posti negli asili nido e stanziato 70 milioni di Euro per il restauro delle scuole superiori di Milano;

4. per non far cadere nelle mani della destra anche la Provincia di Milano;

5. per continuare le grandi opere avviate nei primi cinque anni, opere fondamentali per il territorio milanese, come il prolungamento della MM2 ad Assago, della MM1 a Monza, la Metro-Tranvia Milano-Desio-Seregno e la MM3 a Paullo. E ancora, Pedemontana Lombarda e Tangenziale Est esterna, due infrastrutture che dopo 40 anni di immobilismo verranno finalmente realizzate, grazie all'impegno della Provincia e alla concertazione con i Comuni, e la Tangenziale Nord (Rho-Monza), ormai in fase di completamento;

6. perché vuole introdurre il biglietto unico dei trasporti in tutta la Provincia di Milano e durante la sua amministrazione la Provincia è stato l'unico Ente ad aver applicato sconti sugli abbonamenti per giovani e fasce più deboli;

7. per mantenere un ruolo di controllo sull'organizzazione dell'EXPO 2015. La Provincia ha sostenuto in maniera decisiva la candidatura di Milano e oggi si batte perché gli investimenti promessi siano effettivi e perché il grande potenziale dell'evento non sia sprecato per colpa di una burocrazia macchinosa e dei continui scontri di potere. Un anno è stato perso, per colpa della Moratti e del centrodestra, per le sue divisioni, le sue lentezze: una dibattito continuo sulle poltrone, sugli stipendi, sugli assetti di potere e non sulle cose da fare, che ha prodotto ritardi, sprechi e conflitti di interesse;

8. per proseguire una politica fortemente incentrata sull'ambiente e la difesa del territorio con la creazione del Metrobosco (600.000 nuovi alberi) e la valorizzazione del Parco Agricolo Sud di Milano che copre 47mila ettari (1/3 del territorio provinciale);

9. perché, al contrario delle altre istituzioni milanesi, ha sempre dedicato una fortissima attenzione al sociale. Ha stanziato 14 milioni di Euro negli ultimi tre anni a vantaggio dei piani di zona dei comuni per i minori, le famiglie, le giovani madri, disabili e gli anziani; ha creato l'Istituto di custodia attenuta per consentire ai figli delle detenute di evitare l'esperienza della vita in carcere e ampliato decisamente il servizio di teleassistenza agli anziani coinvolgendo 120 comuni dell'area milanese. La Provincia ha stipulato nuove convenzioni per il sostegno a Caritas, Casa della Carità, Opera San Francesco, NAGA, Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), per interventi di inclusione sociale e mediazione culturale rivolti agli stranieri. Ha inoltre sostenuto gli sportelli permanenti di orientamento per gli stranieri attivati da Comuni e Terzo settore;

10. per supportare anche le piccole e medie imprese, lasciate solo dal centrodestra che preferisce difendere gli interessi di palazzinari e grandi industriali. La Provincia ha stanziato 24 milioni di Euro per sostenere la nascita di nuove imprese e ha seguito nel corso degli ultimi cinque anni 222 casi di crisi industriale di aziende del territorio milanese stanziando inoltre 10 milioni di Euro per il re-ingresso a lavoro di persone espulse o a rischio;

11. per combattere la criminalità e rafforzare la sicurezza con i fatti e le risorse, non con slogan. La Provincia ha investito 4.5 milioni di Euro a sostegno delle iniziative dei comuni volte a garantire una maggiore funzionalità dei presidi delle forze dell'ordine sul territorio e per il controllo dei luoghi di socialità come scuole e parchi;

12. perché Penati è l'unico amministratore ad aver difeso gli aeroporti di Malpensa e Linate mentre il Governo stanziava 550 milioni di Euro per Roma e 140 milioni per coprire i buchi di bilancio di Catania;

13. per una Provincia che ha investito negli ultimi 5 anni quattro milioni di Euro per dotare l'intero territorio provinciale di una rete telematica a banda larga unica in Italia per dimensioni (2600 km). Un progetto che garantirà l'accesso wireless ai comuni, alle università, alle scuole ed alle imprese del nostro territorio;

14. perché la Provincia di Milano ha investito più di ogni altro Ente per promuovere iniziative culturali nell'area milanese. Ha sostenuto nei momenti più difficili il Teatro alla Scala, le associazioni culturali delle periferie e ha messo in rete i teatri stabili. Grazie allo Spazio Oberdan, ha ospitato e realizzato più di 500 eventi all'anno di arte contemporanea, cinema e spettacolo, diventando un punto di riferimento per la cultura, l'integrazione e la creatività giovanile di Milano;

15. perché ha approvato il piano provinciale per la gestione dei rifiuti con l'obiettivo di rendere la Provincia di Milano autosufficiente. La raccolta differenziata è passata dal 40% del 2004 al 45% del 2008.

giovedì 11 giugno 2009

L'invito al voto di Filippo Penati

Caro amico, cara amica,

mi rivolgo a te direttamente perché nelle tue mani  ora c’è una scelta decisiva. Una scelta che non dipende dai partiti, dai giornali o dalle televisioni, ma dalla volontà e dalla responsabilità che ognuno di noi vorrà assumersi.

Domenica 21 e lunedì 22 giugno ci sarà il ballottaggio per la Provinciadi Milano.

In questa fase difficile per il Paese, nel mezzo di una pesante crisi economica, ho fatto fino in fondo la mia parte per difendere gli interessi delle persone e delle famiglie, di Milano e della provincia.

L’ho fatto senza guardare in faccia nessuno. Senza dipendere da nessuno. Senza seguire logiche di partito o di schieramento. Con un solo pensiero in testa: il benessere e la sicurezza di tutti voi, a partire dai più deboli.

Ho fatto scelte concrete contro la crisi economica mettendo a disposizione delle famiglie in difficoltà 25 milioni di euro. Ho sostenuto le imprese, ho difeso i lavoratori, mi sono occupato di chi aveva più bisogno.

L’ho fatto ogni giorno come presidente di tutti e continuerò a farlo, col vostro sostegno, anche nei prossimi cinque anni. Perché Milano e la sua provincia hanno bisogno di una guida autorevole che l’aiuti a liberare le sue immense energie morali e civili. Per essere di nuovo la capitale morale d’Italia.

Per questo mi sento di chiedere il tuo voto. Perché so che per governare bene e per superare le difficoltà che abbiamo di fronte ci vuole competenza, esperienza e carattere.

Non è una scelta di campo, è la scelta della concretezza e della competenza.

Il futuro della nostra grande Milano è anche nelle tue mani. Il prossimo 21 giugno vota Penati e convinci i tuoi amici a fare altrettanto. Col tuo voto possiamo continuare a fare il bene di tutti.

Con cordialità

Filippo Penati


dal sito di Filippo Penati

martedì 9 giugno 2009

Risultati delle elezioni del 6 e 7 giugno

Siamo felici di scrivere sul blog del circolo che Bruno Ceccarelli, candidato nel collegio 4 Romana-Vittoria, è stato eletto con grande successo al consiglio provinciale. Il Partito Democratico ha preso nel nostro collegio 9754 voti pari al 28,7%: il risultato migliore nella città di Milano. Tantissimi auguri di buon lavoro e complimenti al nostro consigliere! 
Ringraziamo moltissimo tutti coloro che hanno partecipato alla campagna elettorale: senza il lavoro di tutti, questo risultato non sarebbe stato possibile! A questo link potete leggere una nota di Bruno.
Per consultare i risultati delle elezioni provinciali potete consultare il sito del Ministero dell'Interno a questo link.

Adesso bisogna vincere il ballottaggio per confermare Filippo Penati alla presidenza della Provincia di Milano. 
Non sarà facile vincere tra due settimane, ma dobbiamo impegnarci al massimo per mantenere almeno un baluardo in Lombardia. Vincere la Provincia di Milano e confermare Filippo Penati è ancora più importante alla luce dei risultati delle europee e delle amministrative. 
Quindi: ci aspettano altri giorni di intensa campagna elettorale! Come sempre, se avete voglia di contribuire scriveteci a questo indirizzo: romanacalvairate@gmail.com

Vi aspettiamo anche alla prossima riunione del circolo che si terrà 
giovedì 11 alle 21.00 in via Tommei 3/4.

Per quanto riguarda le elezioni europee, questi i risultati dei candidati del PD nella circoscrizione nord-occidentale. Il circolo ha sostenuto tre candidati: Patrizia Toia e Antonio Panzeri sono stati eletti. Giovanni Bignami, nonostante l'ottimo risultato di 20500 preferenze, purtroppo non è stato eletto. Lo ringraziamo per essersi messo in gioco in queste elezioni e per aver lavorato con il nostro circolo.